Moda Uomo 2018: tendenze, stile e novità dalle sfilate di New York

Moda Uomo 2018: tendenze, stile e novità dalle sfilate di New York. Il settore della Moda uomo si conferma in perfetta salute, anzi si dimostra in fortissima crescita fino al 2020. Queste stime faranno sicuramente piacere a chi investe nella Moda Uomo, di scena in queste ore alla New York Fashion week 2017 con tantissimi protagonisti dietro e fuori dalle passerelle, con tante novità proposte dai creativi alle prese con nuovi progetti.

Moda Uomo 2018: le ultime tendenze, lo stile del prossimo autunno inverno.

Come si vestirà nel prossimo autunno inverno 2018? Il menswear presentato a New York vede lo “zampino” dei nuovi talenti al timone della moda al maschile insieme a nomi di designer importanti e alle prese con grandi sfide della Moda Uomo 2018 come Raf Simons e Boss. La Moda Uomo fall-winter 2017-18 ha visto ieri protagonisti i vari Joseph Abboud, Billy Reid, Samuelsohn e Ricardo Seco e tanti brand importanti tra cui Bristol, David Hart, Kozaburo, Uri Minkoff e Woodhouse. In foto vediamo le proposte di Ovadia and Sons con un predominio di materiali lucidi, forme ampie e bomber rivisitati.

La New York Fashion Week 2017 vedrà avvicendarsi protagonisti dello spettacolo come il cantante hip-hop Fabolous, BØrns, Joey Graceffa, J Balvin e Dale Moss. Non ci saranno soltanto gli attesissimi Raf Simons e Boss ma anche Ralph Lauren che torna nelle sfilate maschili con la Collezione autunno-inverno 2017-18 Ralph Lauren Purple Label. Mancava dal luglio 2015. Molto importante la nomina di Kevin Carrigan come senior vice president e creative director delle label Lauren e Chaps.

Dalle passerelle newyorkesi, tinte di argento e di toni ispirati al futuro, una grande sorpresa: Buzz Aldrin astronauta ottantasettenne ha sfilato per lo stilista Nick Graham per la Moda Uomo 2018 di New York. Anche per lui un immancabile giubbotto argento, colore di grandissima tendenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI