CONDIVIDI

Stefano Ricci riapre la sala Bianca di Palazzo Pitti. Dopo 35 anni torna alla moda la Sala Bianca di Palazzo Pitti e lo fa in grande stile, con la sfilata d’alta moda maschile dello stilista Stefano Ricci, che festeggia 45 anni di attività. Sulla passerella bianca una sorpresa: Andrea Bocelli sfila in frac accompagnato da due modelli d’eccezione, i figli Amos e Matteo con indosso uno smoking con giacca bianca.”Questo defilé con sei gruppi di uscita dedicati al colore e alle occasioni dell’eleganza maschile vuol essere prima di tutto un tributo a Firenze, la mia città, alla mia Toscana e all’Italia”, ha affermato Stefano Ricci, come riporta quotidiano.net. “Senza polemica ma con grandissimo orgoglio, passione, voglia di continuare a esaltare quel ‘Made in Italy’ autentico, fatto a mano e tutto al 100% in Italia”, ha aggiunto. “Per 35 anni la Sala Bianca era morta, chiusa alle sfilate dal 1982. Da oggi è riaperta con il defilè di Stefano Ricci e io ne sono molto felice e onorato. Spero in un futuro radioso con utilizzo per defilè rispettosi del luogo e di altissimo livello”, ha commentato Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi.

Stefano Ricci: la sfilata.

L’allestimento scelto per la sfilata di Stafano Ricci si è sposato perfettamente con la suggestiva location. L’idea di base era quella di ricordare un giardino d’estate con l’ausilio di oltre 11 rose bianche quale sfondo. Sulla passerella lunga 18 metri hanno sfilato i modelli di alta sartoria tutta made in Italy, rivolti all’uomo ed al bambino, tutti creati come omaggio a Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook