Pitti Immagine Uomo, la 91-esima edizione

Pitti Immagine Uomo 2017. Come di consueto riapre i battenti Pitti Immagine Uomo, la fiera dedicata all’abbigliamento maschile. Sotto i riflettori di Pitti Uomo 2017 le ultime tendenze in fatto di moda e stile, ma anche un importante appuntamento dal punto di vista economico per il settore della moda e per l’industria del settore. La fiera vera e propria è stata organizzata, come da tradizione nella Fortezza da Basso di Firenze, ma comprende diversi eventi collaterali. Il tema proposto nella 91-esima edizione è “Pitti Dance Off”, il balletto come fonte d’ispirazione per il guardaroba maschile.

Non solo fashion al Pitti Immagine Uomo.

Moda ed economia nella fiera Pitti Immagine Uomo. il settore dell’abbigliamento sta vivendo un periodo d’incertezza e grandi cambiamenti. Marchi singoli si fondono in una federazione del settore moda. A Pitti Immagine Uomo l’annuncio dell’unione di Smi del settore tessile-abbigliamento, Assocalzaturifici, Aimpes del settore borse e Anfao per gli occhiali. La fusione vera e propria sarà completata la primavera prossima, quando la federazione sarà operativa.

Come riportato da “Il Sole 24 ore”, Claudio Marenzi, presidente di Smi ha commentato:”Questo vuol dire che il nostro peso cambia e che la moda dimostra con i fatti di non essere solo immagine”. “Dopo l’accordo per concentrare in dieci giorni di settembre tutte le fiere e tutte le sfilate della moda, questo è un altro tassello fondamentale per la competitività del settore”, ha aggiunto Riccardo Braccialini, presidente di Aimpes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI